Tekno SRL - Parquet prefinito a 2 strati Made in Italy Tekno SRL - Parquet prefinito a 2 strati Made in Italy Tekno SRL - Parquet prefinito a 2 strati Made in Italy Tekno SRL - Parquet prefinito a 2 strati Made in Italy
Tekno SRL - Parquet prefinito a 2 strati Made in ItalyTekno SRL per Pepe in Grani

Parquet

La materia prima di tutti i prodotti Tekno è Il legno, la più antica risorsa naturale.

La storia dell’uomo è legata all’evoluzione di questo materiale: erano infatti di legno i pali per costruire le capanne, le palafitte, le travi e le primissime abitazioni ed oggi, continuano a essere di legno le pavimentazioni. Il Parquet ha un’evoluzione parallela a quella dell’uomo ed affonda le sue radici in un passato remoto.

Tutt’oggi apprezziamo le principali caratteristiche del parquet, come la naturalezza e l’alta resistenza termica, che regalano all’ambiente calore e leggerezza, ed una bellezza inalterata nel tempo.

Il legno che utilizziamo per realizzare i parquet Teknorekord è un materiale prezioso che si rinnova nel tempo: una foresta ben curata potrà regalarci legno per sempre, rimanendo una delle risorse rinnovabili più ampiamente disponibili. Il legno può essere continuamente tagliato e utilizzato dall’uomo e nel frattempo ripiantato per ricostruire un nuovo pezzettino della nostra storia. È per questo che Tekno pone molta attenzione alla catena di custodia che garantisce la provenienza dei legnami da foreste gestite secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

Come scegliere il parquet

Ad un occhio inesperto i parquet si somigliano un po’ tutti; è per questo che sceglierlo può risultare difficile. Un parquet oltre ad essere un pavimento è un elemento di arredo che vi coccolerà nella vostra quotidianità regalando alla vostra casa fascino e sobria eleganza. Per questo è importante che il parquet da voi scelto sia un prodotto di qualità, di lunga durata e che garantisca un’ottima affidabilità.
È necessario quindi prestare un po’ di attenzione ad alcune caratteristiche fondamentali per essere sicuri che la vostra scelta sia la migliore:

1

Qualità della vernice e della colla utilizzate nella produzione del pavimento in legno, per essere sicuri di non installare in casa un prodotto potenzialmente dannoso per la propria salute e quella dei propri figli.
I prodotti Teknorekord utilizzano colle e vernici idonei alla produzione di giocattoli.

2

Modalità di applicazione degli strati di verniciatura sulla parte nobile del parquet così da essere sicuri della sua resistenza all’usura.
I cicli di verniciatura utilizzati nella produzione dei prodotti Teknorekord garantisce al nostro parquet prefinito una elevatissima resistenza grazie al processo industriale utilizzato.

3

Spessore dello strato superficiale di legno nobile. Una lamella superiore ai 3mm sicuramente contraddistingue un prodotto di qualità.
I prodotti Teknorekord hanno tutti una lamella di legno nobile di circa 4.2mm.

4

Il multistrato utilizzato per il supporto favorisce la performance del prodotto.
Tutti i prodotti Teknorekord hanno un supporto di multistrato di betulla fenolico a 7 strati di provenienza europea certificata, lo stesso utilizzato nell’ingegneria navale; questo garantisce al prodotto una elevata stabilità nel tempo.

5

La costruzione del prodotto. Un parquet industriale garantisce una maggiore affidabilità, basti pensare alle scanalature sul dorso delle liste, caratteristica che dona al pavimento la flessibilità che gli permette di modellarsi bene al massetto e migliorare la coesione con il collante.

6

Ma la caratteristica più importante che può avere un parquet sono le sue certificazioni che garantiscono la qualità, il rispetto della tutela ambientale e la salubrità del prodotto.

Teknorekord - Come scegliere un parquet

Parquet prefinito

&

parquet tradizionale

Teknorekord - Come scegliere un parquet

Il parquet nasce come parquet tradizionale e il parquet prefinito ne è la sua evoluzione ingegneristica.

Il parquet tradizionale è un pavimento in legno massello e si presenta come un blocco di un’unica specie legnosa; il parquet prefinito è invece ottenuto attraverso l’incollaggio di una lamella di legno nobile, a spessore variabile, su un supporto. La differenza di spessore della parte nobile così come la qualità del supporto utilizzato differenziano un pavimento in legno prefinito di qualità rispetto ad uno più commerciale o di importazione. Un parquet prefinito di alta gamma è costituito da uno strato di legno nobile in essenza, con uno spessore minimo di 3 mm. e un supporto in multistrato di betulla fenolico con un minimo di 5 strati. Il parquet prefinito ha un sistema di incastro sui 4 lati che assicura al pavimento un ottimo risultato funzionale ed estetico.

La principale differenza tra un parquet tradizionale e un prefinito risiede però nella verniciatura. Mentre il parquet tradizionale viene posato grezzo e richiede quindi di essere finito in opera un parquet prefinito viene fornito già levigato e verniciato garantendo quindi una maggiore durabilità grazie al ciclo di verniciatura effettuato a livello industriale.

Ciò si traduce in una enorme differenza in termini di tempi necessari per la posa in opera. Infatti il parquet tradizionale una volta posato andrà levigato (così da minimizzare i dislivelli tra le liste) e successivamente verniciato, tali operazioni possono richiedere fino a 15-20 giorni di lavorazione.

Il parquet prefinito, invece, essendo pronto all’uso necessiterà solo di essere posato poiché non richiede lavorazioni ulteriori di sgrossatura e rifinitura, abbassando notevolmente i costi e i tempi della manodopera e consentendo di impegnare gli ambienti già dal giorno successivo a quello della posa.