COME SCEGLIERE IL PARQUET

A prima vista i parquet si somigliano tutti.

Per scegliere un pavimento che garantisca una lunga durata il parquet deve assicurare una buona affidabilità.

Bisogna quindi prestare un pò di attenzione prima dell’acquisto ed osservare alcune regole fondamentali.

È importante verificare:

1) quanti strati di vernice vengono applicati sul legno, questo per capire
quanto può resistere all’usura.

2) che tipo di vernice viene utilizzata, per evitare di installare in casa un parquet che abbia vernici tossiche.

3) lo spessore di legno nobile (almeno3 mm).

4) che il legno posto sotto lo strato nobile sia compensato di ottima betulla di produzione europea certificata.

La betulla è il supporto che garantisce meglio l’elasticità, la resistenza allo schiacciamento e all’umido.

come-scegliere-il-parquet-1

5) se sono presenti le scalanature sotto il compensato di bettula. Le scalanature sono importanti perché donano al pavimento l’elasticità che gli permette di modellarsi bene al massetto e migliorare la coesione con il collante che fissa a terra le tavolette di parquet.

6) che il prodotto sia certificato secondo le norme CE che garantiscono la qualità del prodotto, la tutela della salute e dell’ambiente.

7) che l’azienda produttiva abbia le certificazioni di qualità del sistema produttivo.